Giornata detox

⌛ Questo articolo lo leggi in < 1 minuto ⌛

Hai presente quando tutto va male ma hai una speranza nel cuore ed è quella di stare bene?
Quando sai bene che l’unica soluzione che hai è quella di non pensare, distruggere le prove di un passato e di un presente turbolento.

Eppure in cuor mio lo so. Conosco i miei limiti e queste sensazioni. Odio con tutto me stesso, me medesimo, quando il mio essere testardo e fottutamente orgoglioso, cerco risposte in domande che non hanno senso.

Eppure sono forte, sono FOTTUTAMENTE FORTE, e questo rende me una persona con un ego sopra la media, che cerca di non sovrastare gli altri, ma riesce a creare sempre nuovi spunti nelle persone e nelle cose che fa.

Ma sono sempre io, Simone. Un ragazzo di 33 anni, innamorato della vita e dell’amore. Perchè SI’, se amo non ha senso che lasci il campo a qualcos altro. Se amo non lascio che le persone possano giudicarmi per quello che non sono. Ma per quello che realmente sono, un poliamoroso che AMA LA VITA e ama le/le persone che compongono la sua vita sentimentale.

Non posso farci nulla, questa storia mi ha ucciso, distrutto e mi ha reso una persona INCAPACE di sopravvivere in questo mondo di falsità, fatto di bugie, tempi che non tornano e bisogni inattesi che diventano macigni se non condivisi.

Quindi si, oggi lunedì 8 novembre 2021, inizia il mio primo giorno di DETOX.

Ho smesso di pensare a te, mi spiace.
Sarai solo un ricordo, senza foto e senza nulla che possa ricordarmi quanto male mi hai fatto.

Simone.