Questa quarantena per me è un disastro. Ci sono troppe cose da voler fare e poco tempo per farle. Perché si, purtroppo e per fortuna, in questa quarantena lavoro ma lo faccio da casa. Con tutti i pro e contro.
Forse sono di più i contro, soprattutto per il mio lato un po’ Kinky. È una situazione di stallo, senza bisogno particolari ma di tanti bisogni tutti assieme.

Lontano dalla mia fidanzata, lontano dal mondo BDSM, i night club ed i privè chiusi, i gruppi BDSM sui vari social ormai decimati ed una borsa sempre a prendere polvere. In un garage. Chissà.

Se penso al giorno nel quale tutto questo finirà, probabilmente vedo un me, più voglioso di prima nello sperimentare, nell’agire e nel pensare.

Vedo un me Guru, come una volta, pronto a dare una mano a coloro che sentono il bisogno di parlare con me, di avermi addosso, nei pensieri. Quella fiamma si è spenta anche grazie alle varie vicessitudini della vita. Una situazione poco gradevole per chiunque.

Per fortuna sto bene, non lo dico troppo forte, ma non conosco persone (nel mio piccolo) che siano state contagiate o che abbiano contratto il virus. Per fortuna.

Ma a livello emotivo mi sento scarico, senza forza alcuna e con una gran voglia di aggrapparmi a qualsiasi cosa mi faccia anche solo sorridere un po’.

È un periodo così. Ora più che mai ho bisogno di forza. Spero di riceverne. Anche i più forti hanno bisogno di forza ogni tanto.

Sono qui. Scrivetemi se volete.

Baci caldi… MrSix ♥️